Navigare Facile

La Cucina

La Cucina dell'Alsazia

La cucina tipica dell'Alsazia va gustata ed apprezzata nella sua infinita originalità. La regione che sorge tra la Francia e la Germania integra, infatti, le specialità tipiche dei luoghi, completandole con un tocco del tutto unico.

L'Alsazia è la patria di uno fra i cibi più noti della tradizione d'Oltralpe, ovvero il foie gras, il celebre patè di fegato d'oca dal pregevole sapore delicato.

Le oche e le anatre sono presenti anche in molte altre pietanze della fertile regione, dagli stufati agli arrosti, senza dimenticare le oche conservate in confit, ovvero cotte e sistemate in vasetti, semplici da trasportare anche come souvenirs di viaggio!

Come anticipato l'Alsazia ha attinto anche alla cucina tedesca, proponendo saporiti menù a base di crauti e spatzle.

I crauti, lo sappiamo bene, sono i cavoli e più in generale le verdure a foglia, tipiche della Germania, che potrete gustare in Alsazia con qualche rivisitazione locale.

Nella regione francese sono, infatti, molto diffusi i choucroute, cavoli fermentati nelle botti, serviti accompagnati da ottimi salumi, come la pancetta affumicata ed il prosciutto.

I spatzles sono, invece, dei piccoli gnocchi fatti con farina di grano tenero, acqua e uova, nati in Germania, ma assai amati in Alsazia.

Anche in fatto di torte la scelta è assai gustosa, sia per gli amanti del dolce che del salato?.

Famosissima la quiche lorraine, la torta salata a base di uova, pancetta, panna acida e formaggio.

Ugualmente apprezzata la torte à la lorraine, una sapiente mescolanza di carne di vitello, maiale e uova.

Coloro che preferiscono il gusto dolce non hanno che l'imbarazzo della scelta.

La cucina dell'Alsazia propone, infatti, prelibate crostate guarnite con ottime confetture ed il kugelhopf, una sorta di ciambella impreziosita da mandorle ed uva passa.

Da gustare, infine, le mannele, le celebri brioches a forma di pupazzo particolarmente diffuse nella speciale occasione del Natale.